*** ATTENZIONE *** Vedi questa Pagina UNA SOLA VOLTA .

Vuoi SCOPRIRE finalmente quali sono state le "3 Dinamiche Mentali" che hanno usato Steve Jobs, Walt Disney e Abramo Lincoln e che puoi Usare anche TU?
- SCOPERTA finalmente la MAPPA(nascosta) con "Le 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo".


Il Viaggio è iniziato.

Avevo all’incirca 13 anni. 

Vivevo in un paesino di 6.000 abitanti in provincia di Catania.

Una zona in cui il territorio pianeggiante, ti consente di essere osservato da una parte Sua Maestà l’Etna, dall’ altra la zona in cui pulsa il “succo” rosso della terra di Sicilia: la Piana di Catania con i suoi tarocchi(arance succose).

In questo territorio, il tempo ti da la sensazione di essere “rallentato”. Non so come spiegarlo, ma sembra quasi fermo.

Il tutto è regolato dagli intervalli e dai ritmi quotidiani con le sue pause tra il pranzo e il dopo pranzo e un odore di caffè che rendono allegre le tue narici.

Tutto sembra lì, lontano. La città di Catania(che è distante sol 20 km), il Continente. Qui tutto ha un'aria più distacata dalla vita moderna. Ogni cosa ti sembra lontana.

Proprio come i sogni che si perdono quando il tuo sguardo volge al tramonto all’imbrunire di una serata di estate.

Fu in quel periodo credo che anche io ricevetti la domanda tipica che si fa ai bambini che stanno per entrare nell’adolescenza: “Ma tu cosa vuoi fare da grande?”

La mia risposta quasi repentina, mentre tenevo gelosamente e orgoglioso, il fascicolo dell’enciclopedia appena comprato in edicola.

Vuoi sapere su quale argomento? 

La programmazione dei personal computer.

“Sarò un programmatore di computer” fu la mia risposta alla domanda. E lo dicevo on convinzione!

Come se fosse la cosa già assodata. Qualcosa che tutti sapevano.

Infatti pochi anni più in là, mi iscrissi presso la scuola che mi avrebbe portato a diventare un programmatore: l’istituto industriale.

Ma la sorpresa era dietro l’angolo...

Fu così che anziché “smanettare” tra circuiti elettronici, mi trovai ad indossare la tuta da meccanico.

Scioccante sta cosa!

Nei primi due anni di frequenza, era previsto “laboratorio”. Sì, ma non di elettronica, di "Aggiustaggio".

Mi ritrovai così a dover “limare” pezzi di ferro che dovevano avere le facce tutte perfette.

E questa “perfezione,” non si misurava “a colpo d’occhio” o con un calibro (un aggeggio di misurazione), ma con uno speale colore bluastro di cui ho rimosso il nome.

Tanto puzzava...

Finite queste ore di “aggiustaggio” (per me era un vero e proprio tormento), si tornava in classe.

Non prima di essere passati dal bagno per lavarsi le mani con uno speciale sapone che puzzava di qualcosa di veramente orrendo. 

Solo a pensarci mi viene il voltastomaco. Blah!!

Te la faccio breve su come è andata: non ho fatto il programmatore. Scoprì presto che non era il lavor che avevo fantasticato nella mia mente.

Più in là, scopri che in realtà era solo la proiezione di ciò che faceva un mio cugino. Il cugino più grande che hai preso a modello.

Ma il vero “sconvolgimento” (ringrazio IDDIO per avermelo fatto provare), avvenne una domenica mattina.

Avevo circa 15 anni.

Una delle abitudini più assurde (non solo per me ma credo anche per te) che si portavano avanti in questo paesino in cui sono cresciuto, è che si “passava il tempo”, seduti su dei gradini a…

… guardare le auto che scorrazzavano anche sgommando qualche volta.

E così anche io quella domenica mattina, verso le 10.00, mi ritrovai seduto sui gradini di fronte al Bar.

Cosa ci facevo? 

Seguivo il modello di quell’ambiente in cui stavo crescendo. Sì, proprio così.

Trascorrevo il tempo (non solo io ma tutti) a guardare le auto (e le persone) che facevano lo struscio sulla strada principale: “a strata ritta” (strada dritta, la strada principale).

Fu lì, in un lampo che di colpo, mi svegliai da quella IPNOSI COLLETTIVA.

Fu lì, in una domenica mattina, credo fosse intorno alla fine di marzo, che ho preso consapevolezza di ciò che NON VOLEVO PIU FARE!

- NON VOLEVO TRASCORRERE LA MIA VITA A STARE SEDUTO SUI GRADINI A VEDERE LO STRUSCIO E AUTO CHE PASSAVANO -

Per te sarebbe “normale” prendere questa decisione?

Per me fu una cosa STRAORDINARIA che mi ha salvato e mi ha condotto a te che in questo momento mi stai leggendo.

Stenti a credere che accade questo? Anche per e oggi è inammissibile.

Ma posso assicurarti che per l’ambiente in cui sono cresciuto è un’abitudine “normale”.

Fu in quel momento che INIZIO’ il mio viaggio. Un viaggio che non sapevo fosse iniziato(e non sapevo dove mi avrebbe portato).

“Anche un Viaggio di Mille Miglia Inizia con il Primo Passo”

Ma perché ti ho raccontato lo spaccato di questo periodo della mia infanzia/adolescenza? Per farti capire una cosa molto importante: 

“Noi siamo il prodotto del nostro ambiente” - Ciò che crediamo o ciò che non crediamo.

Gli anni passarono velocemente ed io cominciai a scalpitare…

Iniziai il servizio di Leva. 

Dopo appena 15 giorni di CAR fui mandato in missione a Taormina in occasione di un incontro della NATO.

Precisamente fummo alloggiati in un Residence a Giardini Naxos, zona Recanati precisamente.

Con tanto di piscina, sdraio e tutto ciò che si addice ad un luogo di villeggiatura.

… e secondo te poteva mancare il mare a 150 metri?

Un sogno! Non mi sembrava vero!

Finito il militare (20 agosto 1992) decisi già le prime due cose:

1. Non volevo andare all’Università (la ritenevo e anche oggi la ritengo una perdita di tempo)

2. VOLEVO LAVORARE

Ma non un lavoro qualsiasi. Volevo guadagnare MOLTI soldi.

Volevo essere indipendente dai miei genitori e godermi la vita.

L’ambizione che molti hanno, a parole, ma a cui troppo spesso non si fanno seguire i fatti. Iniziai fare i "fatti"

“Anche un Viaggio di Mille Miglia Inizia con il Primo Passo”

Feci il primo colloquio a Catania e fui preso come venditore porta a porta di enciclopedie multimediali.

Io che ero timido e scontroso. Mah!

Fu lì che iniziò la mia sfida. Non con gli altri.

Con me stesso!

“Anche un Viaggio di Mille Miglia Inizia con il Primo Passo”

Fu il mio primo passo!

Proprio durante questo “primo passo” capii che se volevo realizzare quello che era il mio sogno di allora, avevo solo una possibilità: migliorare me stesso.

Fu dura. Molto dura.

Ma quando il gioco si fa duro… io non mollo.

E infatti non mollai!

Iniziò così la mia carriera di venditore che, nel tempo, mi portò ad essere un Area Manager (per un’altra azienda); Direttore Vendite per una delle più note scuole di crescita personale a Roma (dove mi ero trasferito nel ’95 realizzando un altro sogno); dopo quattro anni circa, a fare consulenza per creare reti di vendita per conto terzi.

Insomma la mia carriera si era evoluta ma…

… c’era un ma.

Mi accorsi che il mio sogno si era evoluto e cercavo altro.

Anche il modello di come fare business stava cambiando velocemente (ma questo sarà un passaggio successivo). Nel bel mezzo di questo viaggio professionale, ne stavo facendo un altro ben più importante: mi stavo prendendo cura della mia crescita personale.

Argomento questo che mi accompagna ormai da venti anni e che nel frattempo, è diventata la mia passione. 

Ma senza saperlo, stavo già mettendo in pratica, scrivendo sulla mia pelle, una delle dinamiche mentali che hanno usato personaggi come Steve Jobs, Walt Disney e Abramo Lincol . E sono 3 queste Dinamiche di cui ti svelerò più avanti nel Report "Le 3 Dinamiche Mentali delle Persona di Successo".

Stavo coltivando una delle mie passioni più grandi, senza sapere che da lì a qualche anno, l’avrei trasformata in un business (Riparto da Me Club).

Ma perché ti ho raccontato tutto ciò? Per un motivo specifico: "aiutarti a capire".

RICORDA: “Anche un Viaggio di Mille Miglia Inizia con il Primo Passo”

Si, perché quello che devi sapere è che ognuno di noi è in viaggio.

La maggior parte delle persone non ne è consapevole. E' presa dal "corri corri generale" senza sapere dove sta andando.

Forse sarà così anche per te…

E non è un caso che la maggior parte delle persone “insegue” la felicità e il successo che… continuerà a sfuggire loro di mano!

Sai qual è stata “la chiave” che ti rivelerò tra un po’, che mi ha consentito di essere qui, fare in modo che tu possa leggere con i tuoi occhi queste righe che sto scrivendo, mentre sei incollato al monitor del tuo pc?

E’ stato un viaggio.

“Anche un Viaggio di Mille Miglia Inizia con il Primo Passo”

E’ stato il viaggio che ho intrapreso quando avevo 13 anni (mentre scrivo ne ho 46) e che OGGI, ti da l’opportunità di non Perdere Tutto quel tempo che invece ho perso io, mentre cercavo di carpire ed interpretare le sorprese che mi venivano via via rivelate.

Ma adesso tocca a te!

Adesso sei pronto per iniziare a fare il tuo primo passo per il tuo viaggio di mille miglia e avere svelate finalmente quali sono "Le 3 Dinamiche delle Persone di Successo".

Ormai ci sei, sei pronto.

E’ da qui, da questo insieme di lettere scritte su un foglio bianco che puoi, già da subito, iniziare a farlo. E questo ti sarà più dolce e piacevole, se ti farai accomppagnare da chi quel viaggio lo ha già iniziato.

Oggi non ci sono più dubbi al riguardo su quali sono "Le 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo" . Grazie a queste scoperte, capirai perchè nella maggior parte dei casi tu non ottieni successo mentre altre persone sembrano avere invece "il tocco di Re Mida" in tutto quello che fanno. E questo indipendentemente dal loro settore di attività.

Sono 3 elementi fra tutti, che fanno la differenza e che ti portano dritti alla tuo porto di destinazione. Porto che tu hai scelto dove approdare.

Se non seguirai queste "3 Dinamiche Mentali", ti perderai nei meandri della vita, cercando viottoli, scorciatoie buie, piene di buche e pericoli che si celano dietro ogni angolo.

Ma c’è un ma….

… per fare questo viaggio, devi essere pronto a pagare un prezzo.

No, no, non mi riferisco ad un prezzo economico.

Mi riferisco al fatto che, se non hai un “Forte Perché” per fare questo viaggio, ti fermerai alla prima area di sosta. 

RICORDA: “Anche un Viaggio di Mille Miglia Inizia con il Primo Passo”

Proprio per evitarti tutte queste buche e scorciatoie inutili (che in realtà sono solo illusioni), per fare luce nelle strade che intraprenderai rendendoti più agevole il cammino e anche più sicuro, ho creato un Report Pratico e senza fronzoli, dove ti svelo con semplicità quali sono " Le 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo".  

L’obiettivo di questo Report?

Rendere note e alla portata d tutti, quindi anche a te, quali sono "Le 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo". Tu hai una sola grande responsabilità: applicarle!  

Infatti SOLO TU puoi scegliere di metterle in pratica o lasciarle li, scritte su un foglio bianco mentre continui a cercare vie, viuzze e sorciatoie e "miracoli" che non esistono.

Ecco perchè ho dato come titolo al Report "Le 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo”. Le Persone di Successo fanno quello che le altre persone non fanno.

Il Report “Le 3 Dinamiche Mental delle Persone di Successo" è composto dal una spiegazione semplice di queste 3 caratteristiche delle persone di successo.  

Se solo Non ne utilizzi una, arriverai ad una destinazione diversa. Hai presente cosa accadrebbe ad una nave che vira il suo timone SOLO di un grado? 

Non arriverebbe a Tunisi dove era diretta ma addirittura in un altro continente.

Pensa... SOLO un grado differenza cosa può fare!

Con il “Le 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo" avrai subito 3 cose:

1. Chiarezza

2. Sicurezza

3. Focus

E’ grazie a questi tre elementi che ti dirigerai dove tu vorrai andare, senza perdere la rotta.

Avrai sempre ben visibile la tua Stella Polare.

Si quella Stella Polare che è rappresentata dai tuoi Valori - ovvero cosa è importante per te – e soprattutto avrai una direzione da seguire che è una delle "3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo".

Ma prima di intraprendere questo viaggio, devi fare la cosa più importante di tutte: Trovare il Tuo Scopo! Questo è l' elemento "chiave".

Come fai a trovarlo?

Rispondi a questa semplice domanda: "Perchè fai quel che fai?" o "Perchè faresti quella cosa che vorresti fare?"

La Prima Caratteristica che esploreremo nel Report "Le 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo" è l' Attitudine e quali sono i due modi per crearla. In questo modo EVITERAI di perderti nell’immensa traversata che farai.  

Ma la cosa che pochissime persone sanno è che questo viaggio puoi farlo mentre ti diverti.

Ti stai chiedendo cosa voglio dire?

Voglio dire che puoi farlo senza soffrire come fanno la maggior parte delle persone. Tu potrai farlo, facendo leva sulla seconda caratteristica: la Capacità di Immaginare.

E questo è uno degli argomenti che tratto nel Report "Le 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo".  

Ma c’è una cosa che devi sapere.

Questa cosa è che devi scoprire "come far accadere le cose". Questo è l’elemento che oggi, ti sta IMPEDENDO di avere quello che tu vuoi. Proprio di questo ti parlo all' interno del Report "Le 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo" .

Ma non c’è porto dove vuoi approdare se non sai IN QUALE porto vuoi giungere a destinazione. 

Devi infatti avere un "Piano Strategico Operativo" e scoprire finalmente quali sono le cose che solo il 5% della popolazione mondiale fa. Argomento questo di pagina 11 del Report "Le 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo". 

Hai presente un puzzle? Manca l' ultimo pezzo per completare quella bellissima immagine che hai costruito.

E l’immagine completa si forma quando ogni pezzo è stato messo al “giusto posto” uno incastrato all’altro.

Manca l’ultimo pezzo senza il quale tutto rimane un bel viaggio, ma che non ti farà approdare a nessun porto. E questo è l’argomento di pagina 14 e per le restanti 2 pagine del Report "Le 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo".

Sei pronto a salpare?

RICORDA: “Anche un Viaggio di Mille Miglia Inizia con il Primo Passo”

Adesso tocca a te!

Clicca sul pulsante qui sotto,sali a bordo e prenota il Report “Le 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo" con l’offerta riservata a euro 13,70 anzichè  euro 27,70 (SOLO SE LO ACQUISITI ORA! )

Assicurati di essere TRAI PRIMI per NON perderlo.

Buon viaggio.

Salvatore

Ps Prenotando ora il Report “La 3 Dinamiche Mentali delle Persone di Successo" usufruisci dell’ offerta che ti ho riservato e puoi averlo con solo ora a euro 13,70 anziché a euro euro 27,70 (solo per le prime 25 persone più veloci poi il sistema bloccherà a doppia mandata e in automatico la vendita). Se non sarai soddisfatto, entro 10 giorni ti restituisco la somma che hai versato e puoi tenerti tutto. Acquista ora il Report “Le 3 Dinamche Mentali delle Persone di Successo" .

 

Vai a Prenderlo...»